Muoversi a Parigi

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)

 

La metropolitana di Parigi

A Parigi il biglietto dei mezzi pubblici costa 1,60 euro e 1,70 se comprato a bordo del Bus…mica poco!

Serve per un viaggio comprensivo dei vari cambi con la metro, mentre per un solo viaggio col Bus. Quindi è il caso di calcolare se servono più spostamenti per permettersi un bel giro panoramico in autobus o se tanto vale fare un viaggio sotterraneo ma anche più rapido.

Col biglietto Paris Visite (che potete scegliere se di 1, 2, 3, o 5 giorni consecutivi) avete diritto anche a degli sconti nei musei; vale dal momento in cui s’inizia l’utilizzo e non dall’acquisto. Costa dalle 4,40 alle 14,15 euro a seconda della durata.

Finalmente è apparso il biglietto giornaliero che qualche anno fa non c’era, per 1 giorno costa 8,80 euro, per 2 giorni 14,40 ecc. (Vedi sito www.ratp.fr ).

Consiglio di fare prima un piano degli spostamenti e quindi di decidere cosa acquistare.

Io che non ho mai un piano (e ho smesso di fare la turista) compro un comodo e convenientissimo carnet da 10 biglietti che costa 11,60, invece che 16 euro. Mica male come risparmio, no? Per gli studenti e non, ci sono degli abbonamenti mensili. Anche tutto questo è indicato sul sito.

I bellissimi autobus rossi o gialli in stile londinese, che attraversano la città per illustrarne le  bellezze ai turisti, secondo me sono troppo cari (29 euro per un giorno, 32 per 2 giorni). Con un qualsiasi bus che attraversa Parigi da un lato all’altro si ha una panoramica meravigliosa, certo non sono scoperti… ma tanto lì in autunno e inverno può piovere anche 5 volte al giorno… se non ininterrottamente! Piuttosto, ma questo è solo un mio parare, un bel giro sulla Senna in Bateaux Mouche o tutti i suoi simili (Bateaux Parisiens, Les Vedettes, ecc.), con i vari punti di partenza e arrivo, tutto segnalato sul piccolo giornalino di cui sopra, Pariscope.

Se perdete l’ultima metro, c’è un bus notturno (meno frequente che durante il giorno, certo!) con cui non rimani per strada in piena notte!

Comunque i taxi sono meno cari che in Italia…trovarli però… specie il sabato sera.

[Foto presa da Flikr]

Share and Enjoy:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)
Posted on by Maria Sole in Trasporti

5 Responses to Muoversi a Parigi

  1. Fabrizio

    per essere proprio precisi, il biglietto del bus acquistato NON a bordo (dunque acquistato alle macchinette, rivendite, etc anche in carnet da 10) è un "ticket+ avec correspondance", il che nel linguaggio buro-francese vuol dire che dà il diritto a prendere altri bus o tram nel limite di tempo di 1h30 tra la prima timbratura e l'ultima. insomma, per essere concreti, potete fare un numero illimitato di viaggi su bus e tram (non si può invece combinare bus/tram + métro) nell'arco temporale di 1h30.
    insomma, a giocarsela alla perfezione si può prendere un bus timbrando il biglietto, cambiare poi altri bus e tram durante 1 ora e mezza e alla scadenza del tempo prendere l'ultimo bus/tram potendo poi restarci in ogni caso fino alla fine del viaggio (nel caso di un bus anche 1 ora quindi!).

    fonte, la ratp:
    http://www.ratp.fr/

  2. maria sole

    Ma meno male che qualcuno me lo dice! Grazie Fabrizio!! Giuro che ogni volta che tentavo di chiedere erano tutti vaghi e farraginosi!
    Sole

  3. Fabrizio

    de rien!
    spero solo che l'info fosse davvero precisa...

  4. Pingback: Olivier Giraud: Come diventare parigini in un’ora?

  5. La metropolitana di Parigi e i “metropolitani”

    A Parigi ci sono certamente i problemi tecnici comprensibili che interessano qualsiasi mezzo pubblico di una megalopoli, ma credo che il peggio della metropolitana di Parigi sia piuttosto “il metropolitano”[...]

Add a Comment

Our weather forecast is from WP Wunderground