Gli Spaghettis e i Paninis … grrr !

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)

Qualcuno vuol spiegare una volta per tutte ai cugini francesi che

1-       gli spaghetti non sono un contorno

2-       spaghetti, come panini, é già plurale ! uno spaghetto – degli spaghetti e non : uno spaghetti – due spaghettis !!!

3-       si dice un panino e non « un panini » … (notare che quello che noi intendiamo « panino » in Francia si chiama «  sandwich », mentre il « panini » é esclusivamente una specie di panino caldo grigliato)

Scusate lo sfogo ma il primo anno queste cose le trovi bizzarre, al settimo anno cominciano ad urtare la tua sensibilità di ex maestra elementare…

Per non parlare dell’ortografia della parola « cappuccino » (capuccinno, capucino, capucinno, cappucino… chi offre di più ?) e, ciliegina sulla torta, « plat du jour : PENE du chef » (giuro l’ho visto con i miei occhi, vicino a dove abitavo prima, in rue Broca !) …

E il « macarone alla matriciana » ? Ne serviranno uno solo nel piatto ? E gli amici di Amatrice (Rieti), saranno sicuramente contenti di questa variazione sul tema della loro cara pasta all’Amatriciana

Ora io dico : volete fare un menù italiano anche se non sapete fare la pasta al dente, e mi sta benissimo. Ma volete googlare o wikipediare la parola per trovare come si scrive ? O chiedere ad uno dei centinaia di migliaia di italiani a Parigi  di dare una letta prima di stampare decine di menù per i vostri spero numerosissimi clienti ? Che sicuramente, il « pene dello chef » non hanno voglia di trovarselo sul piatto !!!

Alla faccia della francofonia e della difesa a tutti i costi della lingua francese !

(cf. ordinateur al posto di computer, con ovviamente un bel souris – ovvero « topo » – al posto del mouse, e un disque dur invece dell’hard disk…ma questa é un’altra storia !)

Alla prossima ! E chi avesse altri simpatici esempi di parole italiane storpiate – in buona fede – dalla lingua francese (ma soprattutto dai ristoratori francesi), lasci pure un commento qui sotto !

;-)

Share and Enjoy:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)
Posted on by Irene in Curiosità, Golosità, Ristoranti, SPQF, Varie

22 Responses to Gli Spaghettis e i Paninis … grrr !

  1. Mikele

    La cucina è un arte, si sa...

    Per un francese medio, di solito, i vari tipi di pasta vengono tutti classificati sotto le stesso nome di "nouilles".

    Come si può mancare così crudelmente di immaginazione nei confronti di un cibo così delizioso e generoso?

    Spaghetti, rigatoni, penne, fettuccine, lasagna, cannelloni, fagottini, ravioli, tortellini, orecchiette, maccheroni, sagne n'cannulate, ... e ne conoscerete sicuramente tanti altri. Questa è creatività e originalità!

    Prendi la cucina italiana sostituisci l'olio d'oliva e la pasta con il burro e le patate e fai cucina francese!

    I Francesi saranno sicuramente una delle migliori nazioni per commercializzare i loro prodotti, ma sicuramente la cucina l'hanno inventata gli Italiani (come il balletto e l'opera...) :)

    Per quel che riguarda l'ortografia, mi sembra che il livello è uguale per aver visto qualche bel sbaglio nei menù di qualche ristorante francese in Italia. Come si scrive già... Crepe, creps...? Ah si! Crèpes! ;)

  2. Irene

    Ma crêpes non si scrive con l'accento circonflesso ? ;)

    Comunque mi dovete scusare, mi son dimenticata di parlare dei nomi delle pizze, tipo margUerita, pePPeroni, salami (ovvero al salamino...)
    AIUTO!!!

    Basta Mikele, meglio che facciamo i bravi altrimenti ci linciano e ci fanno chiudere il blog :)

  3. Gaspard

    Juste un commentaire : le pluriel des emprunts italiens que tu mentionnes est correct en français. L'Académie met l'accent sur l'emploi des règles du français dans le traitement des mots empruntés de langues étrangères.

    http://www.academie-francaise.fr/langue/orthographe/analyses.html
    3 minutes ago · Like ·

  4. Redazione Parigi

    Gaspard, sei troppo francese ;)
    grazie per la precisione... ma a noi spaghettiS farà sempre un certo effetto

  5. Ciccio

    Bravo Gaspard! Cara redazione voi avete ragione ma bisogna andare a vedere tutte le storpiature che facciamo noi! ALmeno in Francia alla televisione parlano in Francese corretto, in Italia parlano un misto di dialetti dialetto che fa cacare ( milanese, romano, non so quale é peggio)!

  6. Ciccio

    Dopo il commento acido ti faccio un vero esempio: in Italia ho mangiato un bel Vitel Tonné che non penso sia conosciuto oltralpe!

  7. Fabrizio resterà, non resterà?)

    Sfogo ritardato di 7 anni, ma non per questo meno accorato della cara Irene.
    Conoscendo la sua pazienza, tuttavia, Ella ci permetterà una piccola precisazione lessicale.
    Il punto è questo: la pasta all'amatriciana non sarebbe mai diventata tale se non fosse uscita da Amatrice (come la pasta alla bolognese a Bologna non esisteva, cioè non la chiamavano così: non avrebbe avuto senso in effetti).
    Il successo mondiale di tale pasta all'amatriciana è nato appunto quando la sua ricetta è stata diffusa dagli abitanti di Amatrice (Alto Lazio, provincia di Rieti se non sbaglio) trasferiti nella CaPPPitale.
    Ora, occorre precisare che a Roma giustappunto (luogo di nascita della fama poi diffusasi in tutto il mondo), la dizione "matriciana" è del tutto corrente e non considerata scorretta: anzi direi che nelle carte delle trattorie (non chiamateli ristoranti!!!) prevale senz'altro la dizione "matriciana" su quella apparentemente filologicamente più corretta di "amatriciana".
    Tant'è (sia detto ad abundantiam) che la più celebre trattoria specializzata nel divino piatto si chiamava (forse esiste ancora?) "dal MATRICIANO".
    Tanto vi dovevamo dei lidi vacanzieri siculi, a voi studio :o )

  8. Irene

    Oddio! Vitel Tonné pensavo fosse utilizzato solo da mia mamma come termine per indicare le fettine di vitello con salsa al tonno ... pensavo scherzasse... mi confermi che esiste nel vocabolario "universale" della cucina italiana???
    ammazza, anvedi, ao' !!! ;)

  9. Redazione Parigi

    Ringrazio Fabrizio per la precisione da bravo romano su Matriciana - Amatriciana...
    resta il fatto che MACARONE, anche fosse semplicemente "al sugo", resta sempre singolare :)

    Buon appetito a tutti !

  10. Cinzia

    Che carino! Brava Irene. L'importante è prenderla con filosofia e un sano senso dell'umorismo culinario! Pensa che io, da buona letterata, nei menù ITALIANI tendo ad evitare di ordinare piatti che riportano errori di stampa... ma se continuo così, a Parigi faccio digiuno ;)

  11. Sara

    a parte tutti gli esempi già sopra citati...vicino a dove lavoro, ho letto una cosa che mi ha fatto rabbrividire....fusillY con la Y, che nel nostro alfabeto nemmeno esiste :S

  12. Irene

    Ragazzi, oggi a pranzo la "paninara" della mensa di dove lavoro mi ha proposto di prendere una buonissima "sciabatà" (una ciabatta?) al tonno e mayonese... sciabatà ... mmm... ho avuto la tentazione di correggerla e dirle che si dice Ciabatta (tchabattà, al limite) e non sciabatà ... ma ho lasciato perdere, non volevo rischiare di restare senza pranzo! :)

  13. Mikele

    L'altra sera mi chiedevo perché le parole hamburger, cheesburger, french fries, chicken nuggets,... erano sempre scritte e pronunciate in modo corretto !?
    Lo stomaco e il cervello saranno collegati in qualche modo...

  14. Franco

    Per quanto riguarda il "pene dello chef", penso che neanche lo chef sia molto d'accordo.

    In generale per quanto riguarda la pasta o piuttosto "les nouilles", bisogna considerare che i francesi tagliano gli spaghetti e la pasta lunga in generale.

    Il mio conquilino francese, che è un ragazzetto intelligente,
    ha avuto la brillante idea di comprare soltanto pasta di piccolo taglio (quella che noi mettiamo nella minestra o nel prodo per intenderci) cosi si risparmia di tagliarla quando se la ritrova nel piatto. Vi devo confessare che mi ci sono voluti diversi mesi per capire tutto questo.

    Alla luce di questi fatti, non mi sembra per nulla strano che i francesi riducano tutti i tipi di pasta esistenti a "les pates" o "les nouilles".

  15. Irene

    Altri esempi di "malapasta": la famiglia dove ero babysitter in una delle mie vite parigine passate (qualche anno fa) mi faceva preparare per la cena dei bambini (o a volte, attenzione, riscaldare!) delle "conchigliette" al burro, ovvero, come dice Franco, la pasta che noi usiamo per la minestra. Poi in genere la scuocevano, per farla diventare più "grande" e poterla prender su meglio col cucchiaio... Io mi sono rifiutata e ho provato a farla al dente ma i bambini non la mangiavano... eh si, li tirano su fin da piccoli ;)
    altra aberrazione: sull'etichetta dell'aceto NON balsamico che mi ha lasciato un'amica partendo da Parigi, leggo che uno dei consigli dello chef (sarà lo stesso del pene?) per rendere più prelibate le tue "pâtes" é di aggiungere un paio di cucchiai di aceto all'acqua di cottura!
    Rabbrividiamo!
    :)

  16. Franco

    Penso che sia questo il problema, la difficoltà di prendere la pasta lunga con la forchetta.

    Notevole il paragone con i cinesi che mangiano spaghetti e riso (senza contare carne e verdura) con le bacchette ... :D

  17. Rene Smit

    E cosa pensate di Panzani chi schrive Spaghettone (vs. spaghettoni di Barilla) :)

    http://yfrog.com/mq47895463760169765609149j

  18. AngeloChef

    Buongiorno a tutti.
    Che dire del metodo di cottura della pasta che usano i francesi, e parlo di signori Chef, non del popolino.
    Generalmente quando l'acqua bolle, gettano la pasta, mettono il coperchio e spengono il gas. La lasciano gonfiare a mo di assorbente......e poi magari te la rifilano con una bella entrecote. Parlo per averlo visto fare in più di una cucina dove ho lavorato negli anni 70/76 qualr giovane cuoco.

  19. manu

    Ragazzi miei io come pasta preferisco gli spaghetti, poi figuriamoci l' amatriciana, rigorosamente spaghetti come sul sito della matriciana www .matriciana .com

  20. Patrick

    Buonasera a tutti,
    Una volta,a Marsiglia,ho letto sul menu d'un ristorante:
    LASAGNE A L'ITALIANA
    PLEONASMO!!!!!!!!!!!!!!
    Patrick

  21. Marco

    oh mio dio ho le lacrime agli occhi! :D hahahahaha :D proprio un ristorante del...

Add a Comment

Weather forecast by WP Wunderground & Denver Snow Plowing