Truccarsi in metro a Parigi

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)


Inauguro una nuova rubrica, ItalianE a Parigi, parlando di una pratica piuttosto corrente tra le parigine e le italiane a Parigi: truccarsi in metro.
A Parigi si vive sempre di corsa e soprattutto si passa giornalmente in media almeno 1h in metro… tanto vale sfruttarli ! E come ci raccontavano Mikele e Camilla in precedenti post, in metropolitana a Parigi se ne vedono di tutti i colori.
La mattina, tra le 8h30 e le 9h30, orario in cui il 90% dei parigini (e delle parigine) va al lavoro, non é raro vedere gente far colazione o aprire e leggere la posta o dedicarsi a varie attività per ottimizzare il tempo di trasporto… non é raro nemmeno vedere ragazze che si truccano, tirando fuori dalla borsa un intero beauty case di fard, rossetti, pennelli, rimmel etc, come vuole il “nomadismo”, tanto in voga tra le “tribù” postmoderne metropolitane: la mia casa sempre con me, faccio tutto ovunque (controllo le mail, pago le tasse, mangio, mi faccio le unghie, mi trucco… tutto rigorosamente fuori casa!). :-P

Sarà anche perché le “case” parigine sono minuscole e forse in bagno non c’é abbastanza luce o non c’é spazio per truccarsi (o non c’é il bagno… cf articolo sugli appartamenti parigini) o più semplicemente per far più in fretta al mattino (per dormire 10 min in più…), fatto sta che da qualche tempo adotto anch’io il metodo “trucco in metro”. Prima delle vacanze mi é capitato addirittura di trovarmi seduta nei posti “da 3”, quelli paralleli al senso di marcia della metro, assieme ad altre 2 ragazze che si stavano truccando ;) . Un senso di fratellanza, anzi, di “sorellanza” ci ha invase e abbiam cominciato a parlare e a darci consigli sui trucchi:
-Bello sto rimmel, é buono? Si stende bene?
-Ah utilizzate questa polvere illuminante, com’é? (in francese si da sempre del “voi”, anche ad una ragazza di 19 anni)

Visto che questa nuova rubrica ItalianE a Parigi vuole essere una rubrica utile, concludo con alcuni consigli per chi volesse adottare questa pratica sempre più diffusa
;-)

Kit della perfetta “maquilleuse de métro” (truccatrice della metro), per un trucco perfetto e “discreto”, senza dare troppo spettacolo:

- un beauty case non molto grande e con apertura facile

- una serie molto ridotta di prodotti “multiuso” (matita che fa anche da ombretto, rossetto che fa anche da fard, cipria che fa anche da correttore…)

- una trousse piccola (ma non troppo) con specchietto, tipo quelle che si comprano ai duty free degli aeroporti. Io per esempio ne ho una che fa da specchio ma anche anche da cipria e da rossetto
:)

- preferire prodotti in stick (per esempio io ho un fard in stick), con il grande vantaggio di non portarsi dietro pennelli o spugnette… che se poi ti cadono per terra in metro, meglio buttarli via direttamente!

- avere sempre con sé anche una salvietta struccante puo’ essere utile, soprattutto all’inizio e soprattutto se la metro é affollata o il percorso sconnesso
;-)

Consigli pratici: -

- Truccarsi solo se si é sicure di avere il tempo necessario a terminare il trucco prima di dover scendere (vi immaginate di arrivare alla vostra fermata con un occhio truccato e uno no? Che disastro!)

- Truccarsi solo da sedute, preferibilmente se sedute vicino al finestrino, per non avere gente che deve passare (ben sapete che i francesi si buttano a palla e poi chiedono “Pardon” a mo’ di indulgenza plenaria, per cui state bene attente al posto che scegliete per truccarvi!)

- Avere una pochette per il trucco molto essenziale: una matita, un rimmel, un fard (meglio se in stick), una cipria e un lucidalabbra, il tutto di colori piuttosto neutri (niente paillettes o rossetti rosso lacca). Non portatevi in borsa tutto l’armadietto del bagno, dovrete comunque portarvela appresso tutta la giornata…

- Siamo parlando di trucco da giorno leggero, non di grande toilette de soirée …
;-)

- Stiamo parlando di trucco, non di smalto alle unghie, messa in piega, piastra e pulizia del viso
:)

Al prossimo consiglio,
Irene

PS : a quanto pare, in Giappone é vietato truccarsi in metro… (paese che vai…) per cui se viaggiate nel paese del Sol Levante, dimenticate le abitudini parigine
;)

<

[ Foto: Meltyfashion.fr]

Share and Enjoy:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)
Posted on by Irene in Curiosità, Istruzioni per l'uso, Italiane a Parigi, Moda, Società, tempo libero, Trasporti, Varie

9 Responses to Truccarsi in metro a Parigi

  1. Irene

    Ah ieri in metro ho visto una ragazza che si faceva tranquillamente le unghie ... ecco, se già truccarsi discretamente é "limite", farsi le unghie... lo eviterei, che dite? :)

  2. Valentina

    Tutte le volte che sono salita in métro da struccata totale (bon, avete capito: il classico mostro inguardabile: faccia stropicciata, occhiaie, colorito spento + capelli inutili visto che, solitamente, le cose vanno sempre a braccetto) ho beccato gli unici uomini decenti di tutta Parigi. In quei casi sei fregata di brutto e ti guardi riflessa nel finestrino sollevando gli occhi al cielo. Lesson learned: non uscire maaaaaaaaaaai senza almeno il rimmel e un lucido addosso.

  3. Irene P

    Devo dire che sono riuscita a sperimentare il trucco da metro stando in piedi. Una pratica che neanche Houdini, però nel caso (non raro) di super affollamento ce la si può fare!

  4. Redazione Parigi

    Complimenti a Irene P per le prodezze metropolitane !!! :)

  5. Raf

    Ciao Irene
    Quale metro prendi? devo dire che mi piacerebbe vedere una donna che si trucca nel metro.
    Il solito cote "un peu voyeur" degli uomini ))

  6. elisabeth

    ma scusate state parlando di trucco ma mi sapete dire che smalto io e la mia amica dobbiamo portare a parigi? grazie

  7. Irene

    @Elisabeth: personalmente in questo periodo uso smalti con colori molto forti (ma sempre su tonalità del rosso). Paradossalmente, la "french' non si usa molto da queste parti, o comunque non è una chiara tendenza
    :)
    qui a Parigi in ogni caso si vede di tutto, dal nero (sbeccato) al tortora (qui chiamato "taupe"), passando dal giallo fluorescente, per cui se fossi in te non mi farei tanti problemi e in caso, un salto da Sephora e hop :)

  8. Irene

    ...truccarsi in metro 2.0: sono riuscita a mettere lo smalto rosso (e senza fare danni!!!)

  9. Irene

    Ragazze poco tempo fa ho visto ben di peggio... indovinate...???
    un tipo che si lavava i denti in metropolitana. Vi giuro! ed io che pensavo che truccarsi o mettersi lo smalto in metro fosse strano, ma lavarsi i denti!
    Purtroppo son dovuta scendere prima di vedere dove avrebbe "scaracchiato" ...

Add a Comment

The forecast for Paris, France by Wunderground for WordPress