Parigi XV – zona Commerce

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)

In questo post voglio parlarvi della mia Parigi sotto casa, del mio Quindicesimo Arrondissement, ovvero delle strade che stanno attorno alla rue du Commerce, tra le fermate della Metro La Motte Picquet Grenelle, Commerce, Felix Faure, Convention, Boucicault, Vaugirard, Cambronne. Parlare di tutto il 15e è impossibile, essendo se non sbaglio l’arrondissement più grande di Parigi e anche uno dei più variegati. Per esempio io adoro questa parte di 15esimo ma non potrei mai vivere a qualche fermata di distanza, verso il Parco Brassens, è una zona che mi mette tristezza… poi i gusti son gusti!

Ma torniamo al quartiere Commerce-Saint Lambert ;-)

Il cuore del quartiere è la rue du Commerce, che come dice la parola stessa, non occorre essere bilingue francesi per capire che è una strada con molti commerci. È una strada molto animata, che va da La Motte Picquet Grenelle, a 2 passi dalla Torre Eiffel, alla Place du Commerce e alla place Etienne Pernet, dove una chiesa con un campanile centrale molto a punta chiude la prospettiva. Dietro la chiesa si può dire che la strada commerciante continua, ma non si chiama più “commerce” bensì Avenue Felix Faure, molto vivace nella parte fino alla metro Boucicault, quindi fino all’intersezione con la rue de la Convention.

Non sono un’esperta della storia urbana di Parigi, ma questi quartieri sono relativamente nuovi, rispetto ad altre parti della città (si parla comunque di fine’800-inizi 900). Sono quartieri che si sono sviluppati attorno alla fabbrica Citroen che era poco distante, se non sbaglio proprio dove ora sorge il parco Citroen, spazio verde di cui non vado matta, per cui se qualcun altro vorrà parlare del quartiere Citroen – St Charles ben venga!

Oggi questa parte di Parigi è molto ricercata (l’immobiliare è salito del 15-20% in pochissimo tempo nel 15èmee trovare casa in affitto nel quartiere non è facilissimo) perché è residenziale tranquilla ma anche molto animata da negozi vari e ristorantini, oltre ad essere ben collegata con il resto di Parigi da linee metro come la 8, la 10, la 12, la 13, la 6, che permettono di arrivare quasi ovunque con massimo un cambio e di essere a zona Odéon-St Germain des Près in un quarto d’ora, a Notre Dame in 20 minuti, a Montparnasse in 10 minuti, a Opéra o sui Grands Boulevards in 20-25 minuti senza cambio, per esempio. Il quindicesimo resta un quartiere senza grandi attrazioni turistiche, quindi parigino verace, e devo ammettere che nel weekend a me piace restare nella mia Parigi sotto casa dove trovo tutto quel che mi serve, senza dovermi spostare (se per un giorno non prendo la metropolitana, vi assicuro, male non fa!)

Qualche indirizzo della mia Parigi sotto casa – dintorni di rue du Commerce?

-       Il mercato: domenica mattina a La Motte Picquet Grenelle, sotto i pilastri della metro aerienne, ottimo per frutta, verdura, prodotti tipici, carne, pesce, alimentari vari, fiori, … stesso tipo di mercato anche lungo la rue de la Convention, attorno a Metro Convention, sempre la domenica mattina e mi pare anche il sabato ma dovrei controllare

-        Negozietti di vestitini carini: rue du Commerce – c’è tutto o quasi quel che si può trovare in quartieri più affollati tipo St Germain, e per il periodo dei saldi è una dritta! Ci sono Maje, Bel Air, Zara, Promod, Sud Express, Kookai… e per le scarpe ci sono Minelli, San Marina, André, Geox, Venise (io per le scarpe compro sempre in italia, ma ci sono cose carine, soprattutto a prezzo saldo!), poi ci sono negozi che non si vedono altrove, come Cote Anglaise, Nice Days Nice Things (di una stilista catalana, cose molto particolari!) e altri di cui non ricordo il nome ma se fate un giretto non rimarrete deluse, care ItalianE a Parigi,

-          Sempre per le ItalianE a Parigi, segnalo presenza di (a pochi metri di distanza): Orcanta, Chantelle, Princesse Tam Tam, Etam e un altro di cui non ricordo il nome ma lo vedete subito

-          Se tutto questo shopping vi ha messo fame o solo voglia di un caffè italiano, c’è Zavola a pochi metri, al 6 rue Mademoiselle, dove trovate vero caffè, cappuccini, snack italiani e anche piatti (soprattutto primi) preparati dai ragazzi siciliani DOC che gestiscono il locale

-          Voglia di cucina “del Sud Ouest”? ecco 2 indirizzi:

Chez Papa della rue de la Croix Nivert (angolo con rue des Entrepreneurs) che fa parte di una catena, i prezzi non sono male e se avete tanta fame e vi piace la carne non è male, evitate se siete vegeratiani o se avete il colesterolo alto ;-)

stesse precauzioni valgono per Au Dernier Métro, davanti all’uscita della metro Dupleix, dove per una volta i camerieri sono simpatici e si mangia una carne buona e l’atmosfera è conviviale, tra le partite di rugby sullo schermo e le vecchie pubblicità che tappezzano la stanza.

-          Una brasserie carina e buona è il Commerce Café, place du Commerce, dove il servizio e la qualità dei piatti sono più che buoni e il conto non troppo salato. Una volta trovavo buone anche le pizze, ma ora devono aver cambiato pizzaiolo… le patate fritte, par contre, sono da provare!

-          Da non confondere con la Brasserie storica Commerce, in rue du Commerce, dove qll’ingresso in auesto periodo ci sono i frutti di mare e le ostriche… e i camerieri sono i tipici camerieri parigini str***i, che possono permettersi prezzi alti e alto livello di scortesia dato che la brasseria è molto conosciuta e molto bella

-          Il pane: se vi piace il genere, c’è Kayser all’uscita della metro Commerce, altrimenti tra le varie panetterie del quartiere a me piace particolarmente quella che si trova poco più in là, in rue des Entrepreneurs

-          Spesa: nel quartiere non mancano i supermercati FranPrix, i Monoprix, i DIA (nuova versione di ED, un marchio discount ma dove la frutta e verdura spesso sono ottimi!) e sicuramente troverete quel che fa per voi. C’è anche un distributore enorme aperto 24/24 di generi di prima necessità (tipo cioccolato, assorbenti, cibo per gatti…) in rue des Entrepreneurs. Anche gli Arabes du coin sono molteplici, e in genere molto gentili. Macellerie, formaggerie, pescivendoli, fruttivendoli, torrefazioni, pasticcerie, negozi artigianali … trovate tutto a pochi metri, il che è un bel vantaggio!

-          Per la spesa la domenica fino alle 20H c’è un G20 (supermercato) a Square Saint Lambert, dove si trova un po’ di tutto e ci sono anche molti prodotti italiani

-         sempre la domenica ma solo fino alle 13 potete passare da Picard di rue Mademoiselle, se non avete idee per pranzo e volete comprare un piatto pronto da scongelare al microonde o ingredienti per un pranzo domenicale come si deve 8-)

-          Un negozio di articoli da regalo originali, Saprista, si trova poco distante, vicino al Municipio (Mairie du 15e) . Se siete alla ricerca di idee regalo dell’ultimo minuto e i vari negozi del quartiere non vi ispirano, c’è sempre la boutique Smartbox in rue du Commerce, dove potete comprare un omonimo cofanetto regalo

-         Il mio Sushi preferito si trova in rue Mademoiselle al civico 4 (Wako), il posto è abbastanza anonimo ma il servizio è ottimo e il pesce molto fresco e preparato bene,

-       Per mangiare la pizza – mi han parlato di Pizza Flora, non ho ancora testato

-          Un medico: io vado al cabinet medical che si trova al 1, avenue Felix Faure, ma come potete vedere da questo sito, non sono i medici a scarseggiare nei paraggi

-     Il dentista: ovvero LA dentista, io vado da questa dentista che ha anche un sito internet con le foto dei suoi giovani pazienti … mah!

-          Per l’apero: l’happy hour al Charlie Birdie (altrimenti un po’ caro e servizio pessimo9 oda Zavola (simpaticissimi! vedi sopra alla voce caffé) 8-)

-          Etnico: vari ristoranti e épiceries mediorientali su rue des Entrepreneurs e dintorni (iraniani, soprattutto) per ragioni storiche. A quanto pare, il vicino quartiere Beaugrenelle, è stato fulcro dell’immigrazione irano-perso-iraquena-mediorientale parigina, allo stesso modo in cui una parte del 13esimo è stato il quartiere preferito dalle persone che arrivavano dal Lontano Oriente. Altro esempio per il Quindicesimo? Les delices d’Orient di avenue Emile Zola è un negozio di riferimento per tutti i libanesi di Parigi e non solo (me ne hanno parlato in Libano la prima volta!).

-          La palestra: posso parlare solo del Club Med Gym della rue Fremincourt

-          La piscina: Keller, rinnovata da poco e con soffitto apribile in caso di bel tempo 8-)

Whatelse? Se mi vengono in mente altre cose le aggiungerò sotto come commento, se avete domande fate lo stesso e soprattutto se avete consigli o altri indirizzi per il quartiere in questione!

Buona Parigi a tutti

Irene

Share and Enjoy:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 2)
Posted on by Irene in Affitti Parigi, Esperienze, Istruzioni per l'uso, Negozi, Ristoranti, Shopping, Società, supermercati, Trasporti, Turismo, Varie

9 Responses to Parigi XV – zona Commerce

  1. Caterina

    Da aggiungere all' etnico: se vi piace la cucina Koreana, tra la Rue Tiphaine, la Rue Violet, e la Rue Letellier, trovate almeno quattro-cinque ristorantini, uno più buono dell'altro, ed un piccolo alimentari koreano in cui vi insegnano trucchi e ricette ma soprattutto vi aiutano a decifrare le etichette!
    Côté pane/patisserie, ho sperimentato più o meno tutti i panifici in zona La Motte-Picquet/commerce e la mia preferita è la Maeder, rue Violet, una pasticceria alsaziana dove fanno pane e dolci MERAVIGLIOSI. Da assaggiare.
    PS: grazie per la dritta sul caffè italiano e sulla gastronomia mediorientale zona Beaugrenelle !

  2. Irene

    Grazie Caterina! Provero' sicuramente la pasticceria alsaziana!

    Dimenticavo un altro "plus" del quartiere se siete ipocondriaci: la Farmacia di rue du Commerce é aperta 7j/7 e 24h/24 - pas mal, eh? :) e inoltre hanno prezzi a volte molto convenienti sulla parafarmacia (cremine varie). Attenzione, ce ne sono 2 di Farmacie, una verso la chieda (che chiude alle 20h30, con prezzi e offerte a volte interessanti) e una più verso Emile Zola (quella che resta aperta sempre)
    Se avete altri consigli sul quartiere ...

  3. Francesco

    Ciao gente!
    Qualcuno di voi cerca lavoro?? Io cerco una/un commessa/o per un traiteur, esperienza gradita.
    Contattatemi!

  4. Redazione Parigi

    @ Francesco: per questo tipo di annunci ti invitiamo ad utilizzare il Forum di IAP, che è stato creato proprio per questo!
    http://www.italianiaparigi.it/forum
    :)

  5. Redazione Parigi

    Ricapitolando: sul blog di IAP italianiaparigi.it, ovvero su queste pagine, raccontate la vostra Parigi... sul forum: vendo, scambio, cerco, trovo, affitto, cerco, trovo ...
    :)

  6. francesco

    Io vado spesso a Parigi e sto nel XV vicino al parc Brassens e devo dire che mi trovo BENISSIMO...al sabato e la domenica c'è il mercatino dei libri e il Brocante di Porte de Vanves; sono a due passi da Porte de Versailles dove fanno tutte le fiere e in neanche mezz'ora con la 94 (occhio alle deviazioni in rue de REnnes) arrivo a St Germain de Près!Da non mancare ad ottobre la festa delle associazioni del XV sul parvis della Mairie.

  7. Marina

    Ho soggiornato in questo quartiere nel lontano 2008, esattamente in Rue du Commerce e l'ho adorato! Ricordo benissimo il mercato de La Motte Piquet Grenelle, ci ho comprato una collana a quattro soldi per la quale sono stata complimentata da CHIUNQUE in Italia. Amo Parigi... Nostalgia a palate!

  8. Pingback: I saldi estivi a Parigi (iniziano questo mercoledì!!!)

  9. samantha

    Anche se non è facile, sai qualche nome di appartamento da affittare per una settimana?

Add a Comment

Weather forecast by WP Wunderground & Denver Snow Removal