Il museo parigino a roma: 30 anni di prestigiosa originalità!

E’ un po’ come asseriva Hemingway: “ Parigi ti accompagnerà sempre, perchè è una festa ovunque ! ”. A Roma esiste da trent’anni un museo unico al mondo: il Museo Parigino. Read more

La tremenda Lulù...

Tonio torna a trovarci sulle pagine di IAP, questa volta con un Yves Sain Laurent come forse non lo avete mai Read more

Le pays de l'amour ...

Uno spettacolo teatrale a Read more

Un drago a forma di nuvola ...

L’ultimo film del grande  Ettore Scola è un bellissimo fumetto ambientato a Parigi e sicuramente, nei prossimi giorni, tornerà tanto d’attualità. Protagonista di “ Un drago a forma di nuvola “ ( Bao Publishing, giugno 2014 ) è il libraio Pierre, impegnato a dividere la sua quotidianità tra la Read more

1000 volte grazie

Posted on by Redazione Parigi in Affitti Parigi, Arte e Spettacolo, bar, Cinema, cucina, Cultura, Curiosità, enologia, Esperienze, Glossario, Golosità, Istruzioni per l'uso, Italiane a Parigi, Lavorare a Parigi, Libri, Moda, Musei, Musica, Negozi, Opera, Opinioni, Ristoranti, Shopping, Società, sport, SPQF, studiare a Parigi, supermercati, teatro, Tecnologia, tempo libero, Trasporti, Turismo, Varie, Vegetariani, Weekend | Leave a comment

 

Cari Italiani a Parigi,

è con una certa emozione che scriviamo questo post à la fois per i primi 1000 “like” della pagina Facebook di IAP e per festeggiare i primi tre anni di vita del blog. Era nel 2009 infatti che IAP nasceva per raccontare storie di Italiani a Parigi e promuovere la cultura italiana contemporanea nella stessa città, come fanno i suoi blog-fratelli: IAM- Italianiamadrid.it e IAB- Italianiaberlino.it.

Approfittiamo di questa doppia tappa simbolica per ringraziare tutti gli Italiani che a Parigi ci vivono o ci hanno vissuto, quelli che ci vivranno o magari soltanto la sognano… insomma, tutti gli amici che in questi anni ci hanno letto e sostenuto con entusiasmo, tutti quelli che hanno contribuito scrivendo o ispirando altri a farlo,  che hanno commentato i nostri articoli o che hanno solo “partaggiato” il nostro link, tutti quelli che hanno contribuito al forum, che hanno partecipato o organizzato incontri, … insomma, grazie di cuore a tutti! 

Cogliamo l’occasione per ricordarvi che gli Italiani a Parigi siete voi! IAP é stato solo uno strumento che, lo speriamo, vi ha aiutato al vostro arrivo o vi ha fatto passare qualche minuto piacevole.

Nel tempo che verrà, IAP vuol continuare ad essere un punto di riferimento totalmente gratuito, libero ed indipendente per tutti quelli che, come noi, Parigi ce l’hanno nel cuore nonostante i camerieri, le difficoltà nel trovare casa, le ore passate in metropolitana, le boulangeres non sempre affabili ma anche grazie ai suoi luoghi segreti, alle persone a volte cosi sorprendenti che le danno vita e la rendono così unica. Insomma: aiutateci ad aiutarvi! Contribuendo al forum, inviandoci le vostre storie, condividendo i vostri luoghi magici o le vostre avventure, che potranno essere utili agli altri Italiani a Parigi, regalarci un sorriso e farci sentire un po’ più a casa.

Per contribuire, l’indirizzo è sempre redazione@italianiaparigi.it

…e se a volte il blog vive qualche periodo di silenzio, siate indulgenti con chi vi scrive, le idee sono sconfinate ma spesso il tempo per dar loro forma sfugge…

Grazie 1000

La Redazione di IAP

La boulangère e la grammatica francese

Posted on by Redazione Parigi in cucina, Curiosità, Esperienze, Golosità, Istruzioni per l'uso, Shopping, supermercati | 12 Comments

[Oggi diamo il benvenuto a Michele, che approfitta di IAP per uno sfogo contro la sua panettiera. A dire il vero non il primo che sento di questo tipo, contro boulangères o anche camerieri parigini... il commento è libero! E voi, Italiani a Parigi, che storie avete da raccontare? Su cosa vi volete sfogare? Scrivete a redazione@italianiaparigi.it]

 

Non mi potrò mai abituare alle boulangères.

Quando si mette piede in una boulangerie scatta la legge marziale, non sono ammessi errori o passi falsi. C’è sempre una fila ordinata. Read more

Our weather forecast is from Wunderground for WordPress